Napoli, compravendita senatori chiesto il rinvio a giudizio di Silvio Berlusconi

La stessa richiesta è stata formulata dai pm anche per l’ex senatore Sergio De Gregorio e per l’ex direttore de L’Avanti, Valter Lavitola. La richiesta è stata trasmessa all’ufficio Gip e l’assegnazione del fascicolo avverrà nei prossimi giorni. L’accusa contestata agli indagati è di corruzione.

L’inchiesta riguarda la presunta compravendita di senatori perché negli anni scorsi passassero allo schieramento di centrodestra determinando la caduta del governo Prodi. Una precedente richiesta di rito immediato avanzata dai Pm era stata respinta dal Gip Marina Cimma che non aveva ravvisato gli elementi necessari per l’adozione di tale procedura.

L’indagine è coordinata dal Procuratore Aggiunto Francesco Greco e dai Pm Vincenzo Piscitelli, Henry John Woodcock, Alessandro Milita e Fabrizio Vanorio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, compravendita senatori chiesto il rinvio a giudizio di Silvio Berlusconi Napoli, compravendita senatori chiesto il rinvio a giudizio di Silvio Berlusconi ultima modifica: 2013-05-09T12:57:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0