Pallanuoto, la finale scudetto sarà Brescia- Pro Recco

I giochi sono stati fatti tutti in gara 2. Le semifinali playoff di A1 maschile hanno formato le coppie. Si va alle finali (scudetto, terzo e quinto posto) al meglio delle due partite su tre, senza differenza reti e senza giocare la bella. Per lo scudetto la prima finalista è la Ferla Pro Recco che ha battuto la Carpisa Yamamay Acquachiara 13-7, dopo il 14-4 della gara 1; la seconda finalista è la AN Brescia, vincitrice della regular season, che a Firenze ha vinto 9-6 con la Rari Nantes Florentia nella seconda partita, dopo l’11-5 di gara 1. A contendersi il terzo posto saranno quindi Acquachiara e Florentia. Il quinto posto sarà conteso tra Savona e Posillipo, uscite vincitrici da Cagliari per 11-10, dopo il 10-5 dell’andata, e da Bogliasco per 10-8, dopo il 12-8 dell’andata. Le finali per lo scudetto, per il terzo e il quinto posto si giocheranno ancora al meglio delle due partite su tre in data 15, 18 ed eventualmente 21 maggio. Il settimo e l’ottavo posto sono invece attribuiti sulla base della classifica della stagione regolare.
La Federazione Italiana Nuoto, in memoria del senatore a vita Giulio Andreotti, scomparso lunedì, su invito del Coni, ha disposto un minuto di silenzio da osservare prima di tutte le manifestazioni sportive della settimana.

Tabellini FIN

Carpisa Yamamay Acquachiara-Ferla Pro Recco 7-13 Finale
Carpisa Yamamay Acquachiara: Kacic, Perez, Mattiello, Danilovic, Scotti Galletta, Petkovic, Gambarcorta, Perrone 1, Saviano, Marcz 1, Di Costanzo 4 (1 rig), Sadovyy 1, Postiglione. All. Porzio
Ferla Pro Recco: Tempesti, F. Lapenna, Madaras 2, S. Luongo, A. Fondelli, Felugo 1, Giacoppo 4, Figlioli 2, Figari, D. Fiorentini 1, Aicardi 2, N. Gitto 1, Pastorino. All. Tempestini
Arbitri: Stampalija (Cro) e Savinovic (Cro)
Note: parziali 1-4, 1-3, 2-3, 3-3. Uscti per limite di falli Figlioli (R) e Mattiello (A) nel quarto tempo. Espulso Gitto (R) per gioco violento nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Acquachiara 4/9 + 1 rigore e Recco 4/7. Spettatori 1200 circa
Gara uno 4-14

RN Florentia-AN Brescia 6-9 Finale
RN Florentia: Minetti, F. Di Fulvio 3, Borella, Pagani, Molina 1, Coppoli, Brancatello, Espanol 1, M. Lapenna 1, Gobbi, Bini, A. Di Fulvio, Mugelli. All. Sottani
AN Brescia: Del Lungo, Valentino, C. Presciutti 1, Legrenzi, Loncar 1, R. Calcaterra, Mammarella 3, Nora, Binchi, Elez 3, Giorgi, G. Fiorentini 1, Moratti. All. Bovo
Arbitri: Paoletti e Severo
Note: parziali 2-2, 1-2, 1-3, 2-2. Usciti per limite di falli Loncar (B) nel terzo e Giorgi (B) nel quarto tempo. Molina (F) ha fallito un rigore nel terzo tempo (parato). Superiorità numeriche: Florentia 4/15 + 1 rigore e Brescia 3/9. Spettatori 300 circa
Gara uno 5-11

RN Bogliasco-CN Posillipo 8-10 Finale
RN Bogliasco: Dinu, Sekulic 4 (3 rig), A. Di Somma 2, Vergano 1, E. Di Somma, Dufour, Ferrero, Boero, Bettini, Barillari 1, Guidaldi, Cocchiere, Gavassi. All. Cucchia
CN Posillipo: Negri, Cuccovillo, Rossi, Foglio, Mattiello, Toth 1, Renzuto Iodice 2, Gallo 3 (2 rig), Kovacs, Bertoli 2, Baraldi 1, Saccoia 1, Riccitiello. All. Occhiello
Arbitri: Lo Dico e Ceccarelli
Note: parziali 1-2, 2-2, 2-1, 3-5. Usciti per limite di falli Barillari (B) nel terzo tempo, Bertoli e Foglio (P) e Boero (B) nel quarto tempo. Espulso per proteste l’allenatore del Posillipo Occhiello nel quarto tempo. Espulso per proteste Dinu (B) a 20″ dalla fine, sostituito in porta da Dufur. Superiorità numeriche: Bogliasco 4/9 + 3 rigori e Posillipo 3/13 + 2 rigori. Spettatori 350 circa
Gara uno 8-12

Promogest-Blu Shelf Carisa Savona 10-11 Finale
Promogest: Volarevic, M. Luongo 1 (rig), Racunica 1, Steardo 2, Klikovac 1, Montaldo, Pagliara, Sassanelli, Nicche 1, Ercolano 1, Astarita 1, Russo 2, Graffigna. All. Pettinau
Blu Shelf Carisa Savona: Antona, Alesiani 1, Damonte, Petrovic, Michelotti, Rizzo 4, M. Janovic 3, Fulcheris, G. Bianco, Tabbiani, J. Colombo 1, Deserti 2 (1 rig), Missiroli. All. Pisano
Arbitri: Bianco e Pascucci
Note: parziali 3-5, 2-3, 2-1, 3-2. Uscito per limite di falli Russo (P) nel quarto tempo. Nel secondo tempo Janovic (S) ha fallito un rigore (parato). Superiorità numeriche: Promogest 4/11 + 1 rigore e Savona 3/10 + 2 rigori. Spettatori 400 circa
Gara uno 5-10

9 su 10 da parte di 34 recensori Pallanuoto, la finale scudetto sarà Brescia- Pro Recco Pallanuoto, la finale scudetto sarà Brescia- Pro Recco ultima modifica: 2013-05-07T20:47:54+00:00 da Valeria Abate
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0