Napoli, scontri durante l’incontro del Ministro dell’Istruzione Carrozza con i rettori di tutti gli atenei campani

Gli studenti del collettivo studentesco sono stati aggrediti da un gruppo di disoccupati del Consorzio di bacino aderenti a Forza Nuova. La Polizia ha disperso la folla. È stato lanciato un petardo dai disoccupati e durante lo scontro un agente è rimasto ferito. L’agente è stato portato via in ambulanza. I sanitari gli hanno applicato un bendaggio rigido alla gamba destra prima di caricarlo sulla barella.

Dopo alcuni momenti di tensione, è tornata la calma in piazza del Plebiscito. Il gruppo degli studenti universitari ha lasciato la piazza mentre i lavoratori del Consorzio di bacino sono tornati a presidiare l’ingresso della Prefettura proseguendo la loro protesta sui temi di lavoro.

Informata degli incidenti di piazza il Ministro dell’Istruzione si è detta “molto dispiaciuta”. “Sono venuta qui per ascoltare – ha detto – noi vogliamo il dialogo. Disponibile ad incontrare una delegazione di studenti ma sia chiaro siamo aperti al dialogo, al confronto anche aspro ma non ci deve essere la violenza”

In piazza c’è stata una vera e propria rissa tra ragazzi scesi davanti alla prefettura per manifestare la propri solidarietà ai giovani della Statale di Milano sgomberati ieri e ex lavoratori. Due le cariche per separare i due gruppi.

Nel pomeriggio ci sono stati altri incidenti vicino al Conservatorio. Un corteo di circa una sessantina di studenti partito da via San Biagio dei Librai giunto a piazza Miraglia si è trovato di fronte il cordone dei poliziotti in tenuta antisommossa. Gli agenti per impedire che i ragazzi arrivassero fino all’ingresso del Conservatorio hanno caricato per disperdere i manifestanti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, scontri durante l’incontro del Ministro dell’Istruzione Carrozza con i rettori di tutti gli atenei campani Napoli, scontri durante l’incontro del Ministro dell’Istruzione Carrozza con i rettori di tutti gli atenei campani ultima modifica: 2013-05-07T16:33:15+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0