Salerno, aggredito in carcere un agente della Polizia penitenziaria

L’aggressione è stata compiuta da un detenuto italiano con problemi psichici. Per l’agente si è resa necessaria una prognosi di 10 giorni. A darne notizia in una nota è il Sappe, Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria, che esprime “preoccupazione” riguardo una situazione che definisce “inaccettabile e intollerabile”.

L’agente è stato colpito, aggiunge il sindacato di categoria, “con estrema violenza da calci, pugni e graffi”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Salerno, aggredito in carcere un agente della Polizia penitenziaria Salerno, aggredito in carcere un agente della Polizia penitenziaria ultima modifica: 2013-05-05T15:35:36+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0