Palermo, è morta Agnese Piraino Leto, moglie del giudice Paolo Borsellino

Si è spenta la consorte del magistrato assassinato dalla mafia il 19 luglio del 1992. Agnese Piraino Leto era malata da tempo.  A dare la notizia della scomparsa è il Governatore siciliano Rosario Crocetta. “Con dolore vero sincero e immenso apprendo la notizia della morte di Agnese Borsellino, donna di singolare esempio di attaccamento e fedeltà alle istituzioni, di grande coraggio e grande forza l’ho incontrata circa tre settimane fa, in ospedale: la lucidità delle sue idee, la determinazione nel condurre una battaglia di giustizia, la voglia di verità contrastava con le condizioni del suo corpo indebolito dalla malattia, vissuta con consapevolezza e dignità. E’ morta una grande donna – afferma il governatore siciliano -, un’eroina delle istituzioni che ha vissuto una delle tragedie più grandi che una persona possa vivere”.

Una delle figlie, Lucia, fa parte della squadra di Governo di Crocetta e ricopre l’incarico di assessore alla Sanità.

9 su 10 da parte di 34 recensori Palermo, è morta Agnese Piraino Leto, moglie del giudice Paolo Borsellino Palermo, è morta Agnese Piraino Leto, moglie del giudice Paolo Borsellino ultima modifica: 2013-05-05T09:58:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0