Serino, l’ottantenne Antonio Fasi muore carbonizzato in casa

La sua abitazione in provincia di Avellino è andata semi distrutta da un incendio sviluppatosi per cause accidentali. Antonio Fasi, 80 anni, si trovava da solo nell’abitazione di via Pescatore nella frazione San Giacomo in cui viveva con una figlia non sposata.

Secondo una prima ricostruzione, sarebbe stata una sigaretta lasciata accesa dall’anziano che si era addormentato sul divano, forse anche a causa di un malore, a causare l’incendio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Serino, l’ottantenne Antonio Fasi muore carbonizzato in casa Serino, l’ottantenne Antonio Fasi muore carbonizzato in casa ultima modifica: 2013-05-04T18:39:23+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0