Sannicandro di Bari, lutto cittadino e veglia di preghiera

Cordoglio e dolore nella comunità alle porte di Bari. Proclamato il lutto cittadino per la morte di un intero nucleo familiare. Trovati i corpi di Michele Piccolo, sua moglie Maria Chimienti, vice sindaco del comune barese e della loro figlia Letizia, 19 anni. L’altro figlio della coppia, Claudio Piccolo, di 24 anni, è stato trovato ferito con un colpo che lo ha raggiunto alla testa ed è ora morto nel Policlinico di Bari.

Il lutto cittadino è stato deciso dalla giunta comunale che ha indetto la stessa iniziativa anche per il giorno delle esequie, non ancora fissato. “Abbiamo anche invitato i cittadini –  annuncia il sindaco Vito Novielli – ad una veglia di preghiera per stasera alle 20.30 nella parrocchia Maria Santissima Assunta”.

“Riteniamo che questo sia non il momento delle parole – ha aggiunto ai media locali Novielli – ma del silenzio, del raccoglimento, per trovare anche nella preghiera la forza di superare questo momento tragico”.

Maria Chimienti, il vice sindaco uccisa nella strage, aveva rinuncianto con l’intera giunta comunale all’indennità in favore dei servizi sociali. Lo ha detto  il sindaco di Sannicandro di Bari, Vito Novielli.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sannicandro di Bari, lutto cittadino e veglia di preghiera Sannicandro di Bari, lutto cittadino e veglia di preghiera ultima modifica: 2013-05-04T16:51:19+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0