Napoli, la scienziata Irene Bonadies vince il premio Innovators under 35 Italia

L’ispirazione è venuta dalle foglie di Loto per l’applicazione per la produzione di tubi di nuova generazione che ha fatto vincere alla giovane scienziata napoletana Irene Bonadies il premio Innovators under 35 Italia.

Il nuovo prodotto, battezzato “Lototubo” dal team dell’Istituto di Chimica e Tecnologia dei polimeri del Cnr di Pozzuoli, consente ai liquidi, grazie a rivestimenti speciali o alla composizione chimica dei tubi, di passare più velocemente aumentandone portata e repellenza ai batteri.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0