Brindisi, Asl revoca ad Equitalia la riscossione coattiva dei crediti ticket non pagati

L’azienda sanitaria con delibera del 23 aprile scorso aveva affidato ad Equitalia Sud la riscossione coattiva dei crediti per i ticket non pagati e le prenotazioni non disdette.

Il provvedimento di revoca, firmato dal dg Paola Ciannamea, è stato pubblicato sul sito web della Asl. Decisione sollecitata dall’assessore regionale alla Salute, Elena Gentile, che aveva annunciato di voler convocare i dg delle Asl pugliesi per valutare l’ammontare dei crediti e le ragioni dei mancati pagamenti.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0