Reggio Calabria, trovati i resti di Francesco Calabrò

Rinvenuti all’interno di una smart nel fondale del Porto. Dai primi accertamenti è emerso che potrebbero appartenere a Francesco Calabrò, l’imprenditore scomparso nel 2006 e fratello del collaboratore di giustizia Giuseppe Calabrò condannato all’ergastolo per l’omicidio dei Carabinieri Antonino Fava e Giuseppe Garofalo avvenuto il 18 gennaio 1994.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin