Perugia, festival internazionale giornalismo

“Violenza contro le donne” e  “Donne nei media: quale è il problema e come risolverlo?” sono i due appuntamenti  promossi  dal  Centro per le  pari opportunità della Regione Umbria nell’ambito della VII edizione  del Festival Internazionale del Giornalismo che si terrà a Perugia.

“Violenza contro le donne”, in programma  venerdì 26 aprile alle ore 9,30 all’Hotel Sangallo, prevede l’intervento di Daniela Albanesi (presidente del Centro per le pari opportunità), Emily Bell (Tow Center for Digital Journalism), Stefania Ulivi (Corriere della sera) e Lauren Wolfe (direttrice “womenundersiegeproject.org”).

 “Donne nei media: quale è il problema e come risolverlo?” è il titolo del secondo incontro che si svolgerà sabato 27 aprile, alle ore 14,00, nella Sala del Dottorato in Piazza  IV Novembre.

“Il Festival – ha detto la presidente del Centro, Daniela Albanesi – rappresenta una occasione importante di confronto e di riflessione sulla complessità e sui problemi che attraversano la vita delle donne nella società contemporanea. Attraverso gli incontri si intende rispondere alle domande delle donne che chiedono democrazia e qualità della vita quotidiana, ridefinizione dei modelli di sviluppo, governo democratico delle risorse. Oggi più che mai – prosegue Albanesi – si sente il bisogno di modelli culturali capaci di proporre nuove modalità di stare al mondo per donne e uomini e della lettura critica di quegli stereotipi che continuano a distorcere l’immagine femminile incentivando l’uso strumentale del corpo delle donne. Sono  convinta – ha concluso – che il dibattito a più voci, proposto all’interno del Festival del giornalismo, su questi attualissimi temi, sarà un  qualificato contributo di conoscenza e di approfondimento critico”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Perugia, festival internazionale giornalismo Perugia, festival internazionale giornalismo ultima modifica: 2013-04-22T09:12:11+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0