Avetrana, omicidio Scazzi ergastolo per Sabrina e Cosima

E’ arrivato sabato pomeriggio l’atteso verdetto per l’omicidio di Sara Scazzi. In primo grado condanna all’ergastolo per la cugina Sabrina Misseri e la zia Cosima Serrano. La Corte di Assise di Taranto ha disposto anche l’isolamento diurno di 6 mesi in carcere per Cosima e Sabrina.

L’omicidio è avvenuto nell’agosto del 2010 ad Avetrana in provincia di Taranto e ha scosso l’opinione pubblica italiana. Condannato per l’occultamento del cadavere Michele Misseri ad otto anni di carcere.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin