Messina, premiazione del Concorso Nazionale di Poesia Salvatore Quasimodo

Si svolgerà venerdì 19 aprile 2013, alle ore 10, presso il Salone degli Specchi di Palazzo dei Leoni, la cerimonia di premiazione della IV edizione del “Concorso Nazionale di Poesia Salvatore Quasimodo”, organizzata dall’assessorato provinciale alla Cultura e destinato agli Istituti superiori di tutto il territorio nazionale.

Il “Premio Quasimodo”, nato in occasione del cinquantesimo anniversario della consegna del Premio Nobel per la Letteratura a Salvatore Quasimodo quale doveroso omaggio al grande poeta con l’obiettivo di divulgarne la figura e la poesia, è diventato ormai un appuntamento irrinunciabile per le scuole del territorio nazionale che aderiscono ogni anno con entusiasmo.

Il programma della manifestazione prevede, alla ore 10, la proiezione di un DVD didattico sulla vita e sulle opere del poeta Salvatore Quasimodo.

Alle ore 10,30 introdurrà i lavori l’assessore provinciale alla Cultura, Giuseppe Crisafulli.

Seguiranno gli interventi di: Giuseppe Rando, docente universitario e presidente della giuria del “Premio Quasimodo”; Emilio Grasso, dirigente dell’Ufficio Scolastico provinciale; Maria Muscherà, dirigente scolastico dell’Istituto “Antonio Maria Jaci” di Messina ed Elena D’Orazio, dirigente scolastico dell’Istituto d’istruzione superiore “Antonello“ di Messina.

Saranno presenti anche gli altri componenti della commissione giudicatrice del concorso di poesia: Giovanna Musolino, critico letterario e Cosimo Cucinotta, docente universitario.

Alle ore 11,30 è prevista la cerimonia di premiazione con la consegna dei premi e delle targhe ricordo agli studenti vincitori e degli attestati di merito agli studenti meritevoli di menzione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Messina, premiazione del Concorso Nazionale di Poesia Salvatore Quasimodo Messina, premiazione del Concorso Nazionale di Poesia Salvatore Quasimodo ultima modifica: 2013-04-17T09:34:38+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0