Serie bwin, il rigore di Iori ed un gol dell’ex Cutolo puniscono il Crotone

Sconfitta immeritata per la maggiore supremazia degli uomini di Drago

Ligi, Crisetig, Ciano i migliori del Crotone

La Città del Santo non si conferma benevole per il Crotone e mister Drago. La passata stagione per il tecnico rossoblù, subentrato alla ventiquattresima giornata in sostituzione di Menichini, si tratto della prima vittoria in trasferta (doppietta di Florenzi per il Crotone, gol dell’ex Cutolo per il Padova).

Quest’anno sul terreno dell’Euganeo è stata inanellata l’undicesima sconfitta fuori casa. Altri tre punti non conquistati che allontanano la matematica salvezza.

Non era facile avere ragione di una squadra che nelle ultime sette giornate aveva accumulato cinque sconfitte consecutive (tre in casa) e due soli pareggi. Il risultato finale ha dato ragione ai locali che interrompono la lunga striscia negativa e scavalcano il Crotone in classifica.

Il tutto ottenuto con il minimo sforzo dagli uomini di mister Pea che hanno avuto il solo merito, se così si può affermare, d’effettuare due soli tiri, nell’arco dell’intera partita, finiti alle spalle del portiere Concetti.

L’inizio della partita vede già il Crotone pericoloso con Ciano (il giocatore risulterà il migliore in campo per le tante occasioni create ed il gol realizzato) De Giorgio, Maiello. Al tredicesimo in seguito ad un’azione d’alleggerimento il Padova ottiene un calcio di rigore provocato da  Concetti che atterra Bonazzoli in area dopo aver ricevuto il pallone da Iori. Dagli undici metri è lo stesso giocatore che ha effettuato l’assist a mettere dentro. Lo svantaggio non demoralizza gli ospiti che continuano a tenere il pallino delle giocate. A fine primo tempo avrebbero potuto pareggiare se Pettinari dopo aver raccolto in area di rigore il pallone respinto da Silvestri, su tiro di Ciano, lo avesse indirizzato nella rete.

La preoccupazione di non riuscire a mantenere il vantaggio costringe il tecnico Pea ad effettuare la prima sostituzione ad inizio ripresa. Al sesto  minuto entra l’ex Cutolo in sostituzione di Farias. Mossa azzeccata giacché il nuovo entrato realizza il raddoppio due minuti dopo.

Ma è sempre il Crotone a dettare i tempi delle giocate e lo fa ancora di più dopo l’ingresso di Mazzotta per Migliore (l’ultima presenza in formazione del giocatore alla ventisettesima giornata) di Calil per Pettinari e Paonessa che rileva De Giorgio. Il gol del Crotone che accorcia le distanze e provoca qualche preoccupazione al Padova arriva a pochi minuti dalla fine ed è Ciano a realizzarlo. L’arrembaggio finale non consente ai pitagorici di pervenire al pareggio. I migliori in campo Ligi, Crisetig, Ciano. Bene anche il difensore sinistro Migliore anche se uscito per motivi tattici, ed il difensore destro Correia, nuovamente in campo dopo la tredicesima giornata (3 novembre 2012). Ora l’attenzione del Crotone è già rivolta a sabato prossimo quando all’Ezio Scida arriverà la Reggina. 

 

Padova       2

Crotone     1

 

Marcatori: Iori ( R) 13°, Cutolo 52°, Ciano 88°

 

Padova (3-4-1-2): Silvestri, Rispoli, Trevisan, Cionek, Eduardo, Viviani (Cuffa), Iori, Dellafiore, Farias (Cutolo 51°– Vantaggiato 62°), Jelenic, Bonazzoli. All. Pea

 

Crotone (4-3-1-2): Concetti, Correia, Ligi, Abruzzese, Migliore (Mazzotta), Maiello, Crisetig, Eramo, De Giorgio (Paonessa), Pettinari (Calil), Ciano. All. Drago

 

Arbitro: Michal Fabbri di Ravenna.

Coll. Daniele Iori (Reggio Emilia) Alessandro Lo Cicero (Alessandria)

Quarto giudice: Saverio Pelagatti (Arezzo)

Ammoniti: Concetti, Bonazzoli, Iori, Ciano

Recupero: 1 e 5 minuti

Angoli: 9 a 2 per il Padova

Risultati trentasettesima giornata

Vicenza – Ascoli         1-0

Verona – Cittadella     0-0

Padova – Crotone        2-1

Brescia – Grosseto      3-1

Empoli – Juve Stabia  5-0

Reggina – Sassuolo     0-2

Lanciano – Ternana     1-1

Vercelli – Varese         2-1

Spezia – Cesena           1-0

Modena – Bari             0-0

Livorno – Novara (mercoledì 17 ore 20.45)

Prossimo turno sabato 20 aprile 2013 ore 15.00

Sassuolo – Bari

Spezia – Empoli

Cittadella – Juve Stabia

Grosseto – Livorno

Novara – Modena

Vicenza – Vercelli

Crotone – Reggina

Ternana – Varese

Cesena – Lanciano

Ascoli – Padova  (lunedì 22 aprile ore 19.00)

Verona – Brescia (lunedì 22 aprile ore 21.00)

9 su 10 da parte di 34 recensori Serie bwin, il rigore di Iori ed un gol dell’ex Cutolo puniscono il Crotone Serie bwin, il rigore di Iori ed un gol dell’ex Cutolo puniscono il Crotone ultima modifica: 2013-04-16T21:35:46+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0