Zephir, il toro più fecondo del mondo è un ligure

 

Si chiama Zephir, ha quattro anni, è di razza bruna e ha (già) 104 figlie. Con questo curriculum vitae, Zephir non poteva che aggiudicarsi un primato. Ed essendo Zephir un toro, il primato in questione riguarda la sua fecondità. Secondo la classifica mondiale Interbull, pubblicata in questi giorni, Zephir è il toro più fecondo del mondo. Lui, ligure di Rossiglione (proviene dall’azienda Lavage’ di Andreina Ponte che ha sede nel centro della Valle Stura, ndr), ha sbaragliato la concorrenza. Con almeno 25 figlie testate a livello mondiale, si piazza davanti ai tori svizzeri, americani, austriaci e tedeschi; in realtà, secondo i dati ufficiali, Zephir avrebbe addirittura 104 figlie, 76 delle quali nate in Svizzera. Un primato, secondo l’Ite -Indice totale economico, che dichiara questo toro come il primo riproduttore, grazie alla fecondazione artificiale. Il toro Zephir, nato l’8 giugno 2007, figlio della bovina Athina e del toro Zeus si è posizionato al vertice della classifica grazie agli ottimi dati produttivi riferiti soprattutto al grasso (+0,35) e alle proteine (+0,38) con k-caseine di tipo bBB. E ottimi sono anche i dati relativi alla morfologia delle figlie, soprattutto per quanto riguarda l’apparato mammario e gli arti. Per Zephir, il primato odierno non è il primo titolo: già due anni fa, si era piazzato al primo posto nell’uscita dei dati genomici del dicembre 2011. Risultati che confermano e avvalorano l’importanza, anche economica per l’allevatore, del lavoro di selezione e di miglioramento genetico svolto con il contributo delle associazioni allevatori.

9 su 10 da parte di 34 recensori Zephir, il toro più fecondo del mondo è un ligure Zephir, il toro più fecondo del mondo è un ligure ultima modifica: 2013-04-12T15:08:16+00:00 da Valeria Abate
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0