Trento, Azzardopoli tra realtà, sogni ed etica

Organizzato nell’ambito delle iniziative legate alla mostra interattiva Fate il nostro gioco, si terrà lunedì 15 aprile alle 18 presso la sala Falconetto di palazzo Geremia un incontro pubblico intitolato Azzardopoli tra realtà, sogni ed etica. Interverranno tra gli altri Stefano Bertoldi, educatore professionale dell’Associazione Auto mutuo aiuto di Trento (Ama) e Alberto Conci, docente di etica presso l’Istituto regionale di studi e ricerca sociale di Trento

Continuano intanto le visite alla mostra, allestita fino al 18 aprile presso la Fondazione Cassa di risparmio di Trento e Rovereto in via Garibaldi.

Per permettere a più persone di visitarla, ricordiamo che sono state organizzate alcune aperture serali a tema:

sabato 13 e giovedì 18 aprile ore 20.30

Serata Blackjack “Sbancare il banco: strategie e storie vere”

mercoledì 17 aprile ore 20.30

Serata Poker “Segreti, miti e leggende”

A seguire, alle 21 e 21.30 verranno proposte due visite straordinarie alla mostra.

Anche l’ingresso a queste iniziative è gratuito grazie allo stanziamento di una parte delle quote del 5 per mille che i cittadini hanno scelto di devolvere al Comune per il sostegno di attività innovative in campo sociale.

Ricordiamo che l’orario di apertura normale della mostra, con ingressi ogni quarantacinque minuti, è il seguente: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18.30 (ultimo ingresso ore 17), il sabato dalle 9.15 alle 19 e la domenica dalle 10 alle 19 (ultimo ingresso ore 17.30).

Per le prenotazioni, consigliate sia per i gruppi che per i singoli, basta contattare i Servizi Educativi del Museo delle Scienze ai seguenti numeri telefonici: 848/004848 (da telefono fisso) e 0461/228502 (da cellulare).

9 su 10 da parte di 34 recensori Trento, Azzardopoli tra realtà, sogni ed etica Trento, Azzardopoli tra realtà, sogni ed etica ultima modifica: 2013-04-12T10:49:37+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0