San Vito dei Normanni, spari nello studio notarile di Giuseppe Ambrosi ferito l’impiegato Pierfrancesco Orlacchio

Ferito a una gamba da un uomo che, è entrato, incappucciato, nello studio, in via Carbotti, in pieno centro del paese in provincia di Brindisi e ha sparato. Per l’irruzione è stata condotta in ospedale anche una donna incinta che era in una stanza dello studio e che ha accusato un malore. In ospedale è anche l’impiegato ferito alle gambe con colpi di pistola dall’aggressore.

Si sta valutando anche l’ipotesi che la sparatoria sia seguita a una rapina alla quale l’impiegato avrebbe reagito. Sarebbe stata sottratta una cassetta metallica. Non è in gravi condizioni Pierfrancesco Orlacchio, 48 anni, di Brindisi, che lavora come impiegato nello studio notarile di Giuseppe Ambrosi di San Vito dei Normanni.

Ferito alla coscia destra con un colpo di pistola, è ricoverato nell’ospedale “Perrino” di Brindisi, con una prognosi di 30 giorni. La rapina è stata compiuta da un uomo solo, incappucciato e vestito di nero, che è entrato nello studio notarile con l’arma in pugno, pare una calibro 7.65, si è appropriato della cassetta metallica contenente il denaro e, in seguito alla reazione dell’impiegato, ha sparato. Un colpo ha raggiunto Orlacchio.

Una collega che si trovava in un’altra stanza, incinta, ha accusato un malore ma, a quanto si è saputo, le sue condizioni non sono preoccupanti.

9 su 10 da parte di 34 recensori San Vito dei Normanni, spari nello studio notarile di Giuseppe Ambrosi ferito l’impiegato Pierfrancesco Orlacchio San Vito dei Normanni, spari nello studio notarile di Giuseppe Ambrosi ferito l’impiegato Pierfrancesco Orlacchio ultima modifica: 2013-04-12T16:00:45+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0