Mantova, passo in avanti per la messa in sicurezza sulla Provinciale 57

Importante passo in avanti per la realizzazione dei lavori di messa in sicurezza del tratto arginale tra San Matteo delle Chiaviche e Cizzolo.

Si è infatti tenuto oggi pomeriggio a Palazzo di Bagno un incontro tra Provincia, Aipo e Comune di Viadana per definire l’accordo per la riqualificazione della strada Provinciale 57. L’ente di va Principe Amedeo, presente col presidente Alessandro Pastacci e l’assessore Maurizio Castelli, ha proposto una ridefinizione dei termini di corresponsione del contributo di propria competenza: “La Provincia – spiega il numero uno Pastacci – conferma il proprio impegno a corrispondere la  propria quota di compartecipazione ai lavori calcolata in 600 mila euro. La copertura verrà già inserita completamente nel bilancio di previsione 2013 che ci accingiamo a redigere e la cifra sarà erogata con una modalità pluriennale nell’arco della durata dei lavori del cantiere”.

Un cronoprogramma che ha avuto anche un primo riscontro positivo anche  dal dirigente di Aipo Luigi Mille.  Soddisfazione per il risultato raggiunto è stata espressa anche dal Sindaco di Viadana Giorgio Penazzi e dagli assessori Carmine Tipaldi, titolare della delega alla protezione civile e Adriano Saccani (lavori pubblici): “Valutiamo positivamente la proposta della Provincia e auspichiamo che anche i vertici di Aipo esprimano lo stesso nostro parere”.

Se non interverranno problemi, Aipo – come ricordato dallo stesso ingegner Luigi Mille – procederà a breve con la ultimazione del progetto esecutivo e alla successiva gara d’appalto per la cantierizzazione dei lavori.

9 su 10 da parte di 34 recensori Mantova, passo in avanti per la messa in sicurezza sulla Provinciale 57 Mantova, passo in avanti per la messa in sicurezza sulla Provinciale 57 ultima modifica: 2013-04-12T16:48:39+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0