In Uruguay approvata la legge che consente le nozze gay

Il Paese diventa il dodicesimo al mondo e il secondo in America Latina, dopo l’Argentina, a consentire agli omosessuali di sposarsi. Il provvedimento è stato approvato nonostante l’opposizione della Chiesa Cattolica.

Uno degli aspetti più particolari della nuova legge assegna al coniugi la possibilità di decidere l’ordine dei cognomi dei figli e, in caso di mancato accordo, di sorteggiarlo.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin