Bari, addetto alle pulizia tenta di violentare infermiera all’interno del Policlinico

Un uomo di 47 anni, dipendente di una ditta appaltatrice che si occupa di pulizie, ha tentato di violentare una infermiera professionale di 34 anni. E’ stato arrestato dagli agenti di Polizia. L’arresto è avvenuto grazie all’attivazione dell’iter di protezione per le donne vittime di violenza da parte del Centro antiviolenza “Binario Rosa” attivato dal Comune di Bari.

Il 47enne, che ha ottenuto i domiciliari, dovrà rispondere di violenza sessuale. L’uomo, con un espediente, si è avvicinato alla donna proponendole di prendere un caffè insieme. Al rifiuto della infermiera, ha reagito aggredendola e trascinandola in un’ala del reparto adiacente dove le ha palpeggiato le parti intime. L’infermiera è riuscita a difendersi e a fuggire, facendosi poi medicare le escoriazioni dai medici dello stesso Pronto Soccorso del Policlinico.

Di quanto è avvenuto sono stati informati i responsabili del servizio “Binario rosa” che si sono attivati. La Polizia ha raccolto la denuncia, c’è stato l’intervento del medico legale e sono state fotografate le lesioni con cui la donna si è presentata al Pronto Soccorso ed infine sono stati eseguiti tutti i tamponi di rito.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bari, addetto alle pulizia tenta di violentare infermiera all’interno del Policlinico Bari, addetto alle pulizia tenta di violentare infermiera all’interno del Policlinico ultima modifica: 2013-04-11T00:52:39+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0