Napoli, cadavere scoperto nel parco archeologico di Posillipo

Il ritrovamento è stato effettuato sulla collina davanti Trentaremi, nella zona che ospita il parco archeologico della villa di Publio Vedio Pollione. Per recuperare il corpo è stato necessario l’intervento dei Pompieri. Sembra che si tratti di un uomo dell’apparente età di 50 anni.

I carabinieri di Bagnoli, giunti sul posto passando dalla grotta di Seiano, si sono poi accorti della presenza del cadavere, in un canalone, a circa 50 mt dal livello del mare. I vigili del Fuoco hanno recuperato i resti che poi sono stati trasferiti nel II Policlinico di Napoli dove sarà effettuato l’esame autoptico.

I militari dell’Arma, guidati dal capitano Federico Scarabelli, ritengono plausibile che l’uomo si sia suicidato, mesi fa, lanciandosi proprio dal Parco Virgiliano soprastante, che in molti punti si affaccia sulla baia di Trentaremi.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin