Osimo, un uomo di 67 anni si è ucciso perché ammalato e depresso

Si è sparato un colpo con un fucile da caccia regolarmente detenuto, nella soffitta della villetta in provincia di Ancona in cui viveva con la moglie e il figlio, in quel momento assenti.

Secondo i primi accertamenti dei Carabinieri doveva sottoporsi a nuovi importanti esami clinici.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0