Ancona, rapina e aggressione in manette marocchino di 28 anni

Arrestato dai Carabinieri dopo che aveva rapinato di una collanina d’oro e ferito lievemente ad una mano con un coltello un ragazzo che si trovava in compagnia della sorella e di altri amici in piazza del Plebiscito.

Il nordafricano aveva avvicinato il gruppetto con la scusa di farsi dare una sigaretta. La sorella dell’aggredito ha chiamato il 112, il rapinatore, che nel frattempo era scappato, è stato rintracciato da una pattuglia dell’Arma.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ancona, rapina e aggressione in manette marocchino di 28 anni Ancona, rapina e aggressione in manette marocchino di 28 anni ultima modifica: 2013-04-08T02:33:52+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0