Rizziconi, omicidio di Francesco Raso si è costituito il killer Vincenzo Tropeano

E’ finita la latitanza dell’uomo che si è consegnato ai Carabinieri di Gioia Tauro. Vincenzo Tropeano, 47 anni, di Rizziconi è ritenuto l’autore dell’omicidio di Francesco Raso, 45 anni, avvenuto in una zona di campagna l’11 marzo scorso.

Il presunto omicida era accompagnato dal suo legale Guido Contestabile. L’uomo, cognato della vittima, secondo l’ipotesi degli investigatori, avrebbe sparato a Raso al culmine di una lite per problemi legati al pascolo abusivo.

Il delitto Raso è avvenuto in contrada “Venarella”, in via Santa Maria superiore, in una zona di aperta campagna del comune della Piana di Gioia Tauro. Francesco Raso, che aveva appena finito di lavorare in un appezzamento di terreno di sua proprietà, è stato raggiunto da almeno tre colpi di pistola calibro nove che lo hanno raggiunto al torace. Soccorso da alcuni vicini che avevano sentito i colpi di arma da fuoco, il bracciante è stato portato in ospedale ma lì è spirato.

9 su 10 da parte di 34 recensori Rizziconi, omicidio di Francesco Raso si è costituito il killer Vincenzo Tropeano Rizziconi, omicidio di Francesco Raso si è costituito il killer Vincenzo Tropeano ultima modifica: 2013-04-07T17:54:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0