Catania, a Torre del Grifo, Imprenditori oggi quale futuro

torre del grifoVenerdì 5 aprile, nella sala conferenze di Torre del Grifo, si sono svolti i lavori della giornata dal tema “Imprenditori oggi…quale futuro?”. Imprenditori, associazioni di categoria e rappresentanti di comparti produttivi, analizzando lo stato dell’arte dell’imprenditoria in Sicilia, hanno partecipato alla giornata organizzata dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confcommercio Sicilia, moderata da Josè Villari, che ha avuto il suo incipit grazie al saluto dell’Amministratore Delegato del Calcio Catania Sergio Gasparin, che si è soffermato sui dati statistici che pongono il nostro club al primo posto tra le società calcistiche nel rapporto tra performance sportiva (punti conquistati) in campionato ed investimenti economici, grazie ad una gestione aziendale di alta caratura. Un saluto è stato espresso anche da Pietro Ambra, Vice Presidente Giovani Imprenditori Catania e collaboratore nell’Area Commerciale del Calcio Catania, che ha voluto sottolineare lo stato di emergenza delle imprese, manifestando la necessità per i giovani imprenditori di Confcommercio di adoperarsi per iniziare un percorso di lavoro comune. L’attuale situazione economica e l’instabilità istituzionale di questi anni hanno evidenziato la sofferenza delle imprese e degli imprenditori sia a livello nazionale che, in particolar modo, nel Sud del nostro paese. I dati e le statistiche forniti da Confcommercio confermano questa tendenza negativa.  Il Presidente Giovani Imprenditori Sicilia, Giovanni Arena, ha rimarcato l’esigenza di dialogo tra la Confcommercio e  i rappresentanti della Regione siciliana. Un’importante analisi sullo scenario delle imprese siciliane è stata illustrata da Josè Recca, Presidente Giovani Imprenditori Catania. A conclusione della prima sessione dei lavori sono intervenuti Riccardo Galimberti (Presidente Confcommercio Catania), Francesco  Rivolta (Direttore Generale Confcommercio) e Pietro Agen (Vice Presidente Nazionale Confcommercio). Contributi di grande interesse sono pervenuti dal pubblico; in particolare, il Presidente di Federalberghi Sicilia Nico Torrisi si è espresso sulle difficoltà del settore delle imprese turistiche e l’imprenditore Fabio Impellizzeri ha delineato uno spaccato della situazione delle aziende della zona industriale di Catania. Ulteriori interventi da parte del Presidente Confcommercio Acireale Mario Russo, e di Angelo Nicolosi, delegato FIMA. Ultimo e prestigioso parere da parte dal Senatore Paolo Galimberti, Presidente Nazionale Giovani Imprenditori, che a pochi giorni dalla scadenza del suo mandato ha disegnato un quadro della situazione delle imprese italiane estremamente preoccupante ed ha sottolineato la necessità di azioni immediate permeate dal senso di responsabilità, pena il passaggio dalla crisi economica alla crisi sociale. A conclusione dei lavori, una voce comune afferma l’importanza di fare rete tra le imprese per divenire un interlocutore forte nei confronti degli attori istituzionali e per supportare e sostenere ogni piccola molecola di questo tessuto economico ed imprenditoriale che ha reso gli italiani i primi creatori di imprese in Europa. Una giornata “d’impresa” colorata di rossazzurro!

9 su 10 da parte di 34 recensori Catania, a Torre del Grifo, Imprenditori oggi quale futuro Catania, a Torre del Grifo, Imprenditori oggi quale futuro ultima modifica: 2013-04-07T03:53:55+00:00 da Lucio Di Mauro
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0