Yara Gambirasio, gli inquirenti cercano di risalire all’identità dell’assassino

Si potrebbe trattare di una persona originaria di San Lorenzo di Rovetta, in Val Seriana. La pista del Dna ha portato gli investigatori a ritenere che l’omicida sia il figlio illegittimo di Giuseppe Guerinoni, autista del paesino montano di Gorno, che l’avrebbe avuto da una relazione extraconiugale. L’uomo è morto nel 1999, e il mese scorso ne è stata esumata la salma per effettuare un prelievo genetico da comparare con quello trovato sui vestiti di Yara.

Nei giorni scorsi gli investigatori sono risaliti a un 75enne di Parre ex collega di Guerinoni, che ha confermato di avere ricevuto delle confidenze dall’amico, che gli parlava di un figlio che aveva avuto da una relazione con una ragazza di San Lorenzo, frazione di Rovetta. E’ proprio nel paese alle porte di Clusone che si stanno concentrando le indagini. Trovare la donna consentirebbe di scoprire anche l’identità dell’assassino.

9 su 10 da parte di 34 recensori Yara Gambirasio, gli inquirenti cercano di risalire all’identità dell’assassino Yara Gambirasio, gli inquirenti cercano di risalire all’identità dell’assassino ultima modifica: 2013-04-06T18:17:13+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0