Palermo, gli elettori siciliani potranno esprimere la doppia preferenza di genere

Primo test in occasione delle comunali in programma in Sicilia a giugno. Ad introdurre la doppia preferenza di genere è stata l’Assemblea regionale approvando un apposito disegno di legge.

Il testo è stato varato con un accordo trasversale. A favore Pd, Lista Crocetta e Drs, Pdl, Pid e Lista Musumeci (tranne deputato Santi Formica). Contrari i grillini, astenuto il Pds-Mpa.

9 su 10 da parte di 34 recensori Palermo, gli elettori siciliani potranno esprimere la doppia preferenza di genere Palermo, gli elettori siciliani potranno esprimere la doppia preferenza di genere ultima modifica: 2013-04-05T01:31:34+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0