Intervista a Klaus Davi

l43-110523141519_big[1]Abbiamo scambiato alcune battute con Klaus Davi. Per la maggior parte dei telespettatori e’ un noto opinionista Rai….., ma in realta’… e’ molto di piu’. Essenziale nelle risposte, pungente quando necessita, colto, eccentico nell’abbigliamento. Poliedrico, pieno di interessi ed interloquire con lui e’ molto interessante perche’ dotato di una personalita’non banale. Cerca di preservare la sua privacy. Si concede a poco a poco e cio’ lo rende ancora piu’ accattivante. Nei giudizi? I superficiali lo potrebbero considerare poco obiettivo, in realta’ e’ l’apparenza. Giudica in modo decisamente oggettivo, il resto e’ condito da un po’ di scena!

Chi e’ Klaus Davi?
Uno massmediologo, che studia comunicazione ancora oggi, un imprenditore e giornalista

Come e’ giunto dalla Svizzera in Italia?
Sono di origine italiana, anche se, nato e cresciuto all’estero. Volevo vivere in un paese che mi piacesse e dove venivo solo in vacanza

Che cosa dovrebbe cambiare lo stato italiano?
Chi lavora nello stato dovrebbe essere piu’ efficiente, applicarsi di piu’, ma nello stesso tempo snellirsi e raggiungere i propri obiettivi

Perche’ l’Italia importa il peggio ed esporta il meglio?
L’Italia e’ un grande paese, non sempre importa il peggio. Esporta il meglio perche’ mantiene ancora una grande credibilita’ internazionale, il peggio lo importa perche’ gli italiani seguono troppo le mode.

Permane un buon giornalismo nel nostro paese?
Certo, ci sono buoni giovani giornalisti, testate online come la vostra , emergono, nuovi nomi, nuove firme

Il problema della disoccupazione e’ sempre in aumento, che consiglio sente di rivolgere ai giovani?
Lavorare, come ho fatto io, iniziando da qualsiasi mestiere, non puntando subito al denaro, ma all’esperienza, perche’ l’aspetto materialistico che si puo’ sentire da giovane non porta lontano. So perfettamente che ci sono bollette e mutui da pagare. Il mio consiglio, pero’, rimane quello di accumulare piu’ esperienza possibile e questo avvine quando si e’ giovani.

Ci sveli qualcosa sulla Sua vita privata, poiche’ non ne sappiamo molto
Noiosa. Sono single e vivo per il lavoro

Affianca Massimo Giletti nella conduzione de L’arena. Ci dica qualcosa di lui
Lavoriamo insieme da otto anni ed e’ una persona di grandissima lealta’, non mi ha mai censutato, sebbene capiti che io dica ,talvolta, cose non proprio in linea. Massimo Giletti rappresenta una Rai libera.

Un augurio a se stesso?
No, preferiisco rivolgerlo all’Italia. Sopravvivere, lottare ed avere speranze. Lo so che non e’ facile, ma se non lo si fa, si va a fondo.

Da erudito qual e’, potremmo concludere l’intervista con una citazione che La rispecchi?
Sapere di non sapere (Socrate)

9 su 10 da parte di 34 recensori Intervista a Klaus Davi Intervista a Klaus Davi ultima modifica: 2013-04-04T07:53:07+00:00 da Elvia Gregorace
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0