Al Vinitaly 2013 l’Olio dei Giganti della Piana di Gioia Tauro

Olio dei gigantiLa terra reggina ed i suoi prodotti saranno protagonisti a partire da domenica in quel di Verona con la Provincia Enoica e l’Olio dei Giganti. Un doppio brand per un doppio evento. In questa edizione numero 47, infatti, al Vinitaly si abbina il Sol&Agrifood. Ma anche un raddoppio della Provincia di Reggio Calabria in termini di sinergie per effetto della collaborazione attivata con la Camera di Commercio di Cosenza.

I dibattiti animeranno il Padiglione 7B dedicato alla Provincia di Reggio Calabria. E come anticipato giovedì mattina in conferenza stampa, sarà presente “la piccola enoteca provinciale”, un “assaggio” del futuro spazio che avranno le aziende reggine presso l’Aeroporto dello Stretto. “L’olio dei Giganti”, è il brand che afferisce alle aziende della Piana di Gioia Tauro che rappresentano le eccellenze dell’olivicoltura. “Un marchio collettivo che si riferisce agli ulivi secolari che caratterizzano la Piana”.

Ogni produttore di vino avrà il proprio stand con le vetrine, il proprio banco e il proprio deposito. Tutto questo davanti a più di 4.000 espositori, 156.000 visitatori e circa 2.000 giornalisti.

Le aziende selezionate per l’esposizione vinicola sono: Malaspina, Altomonte, Pichilli e Barone GR Macrì che avranno gli stand vicini. Uno spazio molto grande sarà messo a disposizione dell’associazione Megale Hellas che annovera da sola 15 aziende, mentre opereranno fianco a fianco Capo Zeffirio, Ielasi, e Maisano.

L’evento che inizierà domenica 7 aprile alle ore 15:00, si aprirà con un dibattito sulla storia di due passiti che rappresentano il nord e sud della Calabria, il Moscato di Saracena e il Greco di Bianco. Sarà presente Massimo Lanza giornalista de “l’Espresso”. La mattina di lunedì 8 aprile sarà la volta della presentazione e degustazione del Greco di Bianco, mentre nel pomeriggio Giampaolo Gravina de “L’Espresso” presenterà insieme a Rosario Previtera due vini classici da invecchiamento, il Palizzi e il Savuto classico. Martedì 9 aprile, verrà ospitata nello spazio-eventi la manifestazione “Radici del sud, il salone dei vini meridionali”, e successivamente verrà organizzato “Un modello di sviluppo integrato per l’enoturismo: Illasy valleys del Veneto”.

Previste due iniziative: “Il vino quotidiano”, organizzata con il banco di assaggio dei vini curato dall’agronomo Alessandro Passalia assaggiatore ONAV e il “Reggio Wine B2b”, momento in cui le aziende incontreranno i buyers.

Ci saranno due aree: “L’Agorà Food Tasting” in cui si potranno degustare gli oli e il Cooking Show diretto dallo chef executive Enzo Cannatà. Nello spazio Agorà gli oli verranno descritti in maniera “tecnica” grazie a Vincenzo Melissari. L’assaggio guidato avverrà su due prodotti “neutri” come il pane di Platì e la patata di Santa Eufemia d’Aspromonte. Nello Show culinario, invece, Enzo Cannatà realizzerà per tutti gli interessati un menu con assaggi a base di olio, dall’antipasto al gelato. In questa occasione verranno valorizzati altri prodotti tipici come il caciocavallo di Ciminà, la culatta di Mammola, lo stocco de.c.o di Cittanova e gli agrumi della Piana.

Le aziende espositrici che avranno un salottino, un banco di assaggi e un deposito comune, saranno: Op olivolio, Olearia San Giorgio, Licastro, Aurora, Piromalli, Op Monte Aspro, Ventra, Carbone. I giorni previsti per l’evento oleario sono domenica 7 aprile e lunedì 8 e anche in questo caso, come per il vino, tutti i giorni saranno previste le iniziative “L’olio quotidiano” e ” Reggio Olive Oil B2b”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Al Vinitaly 2013 l’Olio dei Giganti della Piana di Gioia Tauro Al Vinitaly 2013 l’Olio dei Giganti della Piana di Gioia Tauro ultima modifica: 2013-04-04T18:34:09+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0