Perugia, imprese sociali il 5 aprile convegno a Villa Umbra

“Imprese sociali: possibile motore della crescita per l’Umbria e per l’Unione Europea”, è il titolo del convegno in programma venerdì 5 aprile, a partire dalle ore 09:30 alla Scuola umbra di amministrazione pubblica di Villa Umbra a Perugia.

All’iniziativa, che rappresenterà l’occasione per avviare una discussione e un confronto sulle politiche e  le iniziative europee dedicate all’impresa sociale e all’innovazione sociale, interverranno esperti e rappresentanti delle istituzioni.

Ad aprire i lavori, dopo il saluto dell’amministratore unico di Villa Umbra, Alberto Naticchioni, sarà la vicepresidente della Regione Umbria, con delega al Welfare, Carla Casciari. A seguire interverranno Luca Fazzi, dell’Università di Trento, il consigliere di gabinetto del vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani, Massimo Baldinato, Antonio Picciotti dell’Agenzia Umbria Ricerche, il direttore regionale, Lucio Caporizzi, il coordinatore dell’Area welfare e conoscenza della Regione Umbria, Annalisa Doria.

A partire dalle 14,30 è prevista una tavola rotonda sul tema “Welfare, impresa sociale e sviluppo locale”, alla quale interverranno il vicepresidente (Europa) della International Co-operative Alliance (Ica), Felice Scalvini, il professore di Economia e Gestione delle Imprese dell’Università di Perugia, Luca Ferrucci, il responsabile della cooperazione sociale ARCS – Lega Coop Umbria, Andrea Bernardoni, il presidente Federsolidarietà – Confcooperative Umbria, Carlo Di Somma, il presidente Anci Wladimiro Boccali, il vicepresidente della Camera dei deputati, Marina Sereni. L’incontro sarà moderato da Giorgio Giorgetti,  ordinario di Organizzazione Aziendale all’Università di Genova.

9 su 10 da parte di 34 recensori Perugia, imprese sociali il 5 aprile convegno a Villa Umbra Perugia, imprese sociali il 5 aprile convegno a Villa Umbra ultima modifica: 2013-04-03T09:03:13+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0