Lioni, recuperato il corpo della diciottenne caduta nell’Ofanto

Il cadavere della ragazza è stato trovato dopo ore di ricerche dai Pompieri. La diciottenne originaria di Conza della Campania aveva perso il controllo della sua autovettura, finendo nel fiume Ofanto, sulla Statale 401, nel comune di Lioni in provincia di Avellino. Il corpo è stato recuperato a circa 150 mt dal luogo in cui è avvenuto l’incidente.

Le ricerche della giovane, iniziate la mattina di Pasqua e proseguite per tutto il giorno, sono riprese questa mattina all’alba. Secondo una prima ricostruzione, la giovane era alla guida della Fiat Punto quando, a pochi km dal centro abitato di Lioni, ha urtato un muretto, finendo fuori strada. L’auto si è capovolta ed è precipitata nel fiume dopo un volo di alcuni mt.

Le ricerche sono proseguite senza sosta perlustrando le sponde del fiume, le acque, fino alla diga di Conza della Campania, poi dopo le ore 11:00 il tragico rinvenimento del corpo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lioni, recuperato il corpo della diciottenne caduta nell’Ofanto Lioni, recuperato il corpo della diciottenne caduta nell’Ofanto ultima modifica: 2013-04-01T10:05:42+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0