Salone Nautico Internazionale di Venezia nel weekend 5 – 7 e 12 – 14 aprile

Oggi venerdì 29 marzo in sala conferenze al centro servizi 2 di Mestre, sede della Provincia di Venezia, l’assessore alle Attività produttive Lucio Gianni nel corso di una conferenza stampa ha presentato, insieme all’assessore alla Pesca Giuseppe Canali  le iniziative che si terranno all’interno dello stand n. 8 dell’Ente, allestito al padiglione “E” del 12° Salone Nautico Internazionale di Venezia nel weekend 5 – 7 e 12 – 14 aprile al parco di San Giuliano. Presenti anche Giuseppe Mattiazzo di Expo Venice e Marino Masiero del Gruppo Turismo Chioggia.

Questi gli appuntamenti in calendario:

sabato 13 aprile, ore 15.30, il convegno “Le Tegnue di Chioggia e le oasi marine di Bibione e Eraclea-Jesolo: ambiente, turismo e nuove sinergie”,  con la partecipazione degli assessori provinciali alle Attività produttive Lucio Gianni e alla Pesca Giuseppe Canali.

domenica 14 aprile, ore 11.00, il convegno “ Piano d’azione per il progetto di sviluppo delle infrastrutture lagunari”, con l’ assessore provinciale alle Attività produttive Lucio Gianni, i componenti del tavolo della nautica, Renato Fabbro di CNA (confederazione nazionale artigianato e piccola media impresa) Venezia e Marino Masiero.

Assessore Lucio Gianni: «Esprimo tutta la mia soddisfazione per la scelta della Provincia di Venezia di partecipare a questo salone e, in particolare, voglio sottolineare che è l’unico Ente locale che, nonostante il difficile periodo di crisi economica, riesce ancora ad essere presente con un suo stand. Questa manifestazione è una vetrina unica; è uno spazio per gli imprenditori veneziani, nazionali ed internazionali, per esporre le eccellenze che rendendo ancora più attrattivo il capoluogo veneziano e il suo territorio.

E’ un’occasione di conoscenza e scambio, anche in considerazione del peso della provincia veneziana nell’importante settore turistico, che ci vede con soddisfazione primi del Veneto e primi in Italia con 34 milioni di presenze turistiche nel 2012.

Per quest’occasione, la Provincia di Venezia ha organizzato due incontri per discutere di salvaguardia ambientale abbinata allo sviluppo di un settore fondamentale come quello turistico  anche in vista di nuovi possibili sbocchi per occupazione e per illustrare le azioni promosse in questi anni a sostegno di progetti incentrati su queste tematiche. Sono sicuro che gli argomenti affrontati sapranno interessare ed incuriosire addetti ai lavori e non; per questo vi invito  a  partecipare numerosi».

Assessore alla Pesca Giuseppe Canali: «Sarà l’occasione per presentare i due progetti già approvati dalla Giunta provinciale per la realizzazione di due oasi marine, entro le 3 miglia marine. Una sarà realizzata a Bibione. L’opera è già stata  finanziata con 230 mila euro. L’altra, situata tra Eraclea e Jesolo, nella laguna del Mort, sarà realizzata anche in collaborazione con la cooperativa di pescatori professionisti di Cortellazzo e la Fipsas. Entrambe nascono come luogo di ripopolamento delle specie ittiche locali, mentre alcune zone saranno dedicate alle immersioni ed alla  pratica della pesca amatoriale e sportiva. La nostra realtà “d’acqua” è fortemente legata anche all’attività della pesca; ci sono oltre 35.000 pescatori dilettantistico sportivi residenti in provincia di Venezia».

Giuseppe Mattiazzo di Expo Venice: «Ringrazio la Provincia di Venezia per la partecipazione all’edizione 2013 della nostra manifestazione, inoltre per essere stata tra i protagonisti della riunione dei due saloni di nautici di Venezia e Jesolo in vista di una razionalizzazione del calendario degli eventi sul territorio provinciale, e per la collaborazione avviata con la Fiera di Padova; colgo l’occasione per portare i saluti dell’amministratore delegato di Padova Fiere Paolo Coin. Il salone nautico di Venezia vuole essere elemento catalizzatore di iniziative imprenditoriali, territoriali e turistiche per fare da punto di riferimento di coloro che amano il mare».

Marino Masiero del Gruppo Turismo Chioggia: «Nell’appuntamento di domenica si parlerà delle modalità per attuare il piano per la realizzazione di infrastrutture leggere in laguna, come campi boe, pontili in legno, piste ciclabili. L’ambiente lagunare grazie ad alcuni interventi sostenibili, può favorire lo sviluppo del turismo lento e compatibile, che può intercettare una fascia di mercato in crescita, con ricadute economiche positive per in territorio».

9 su 10 da parte di 34 recensori Salone Nautico Internazionale di Venezia nel weekend 5 – 7 e 12 – 14 aprile Salone Nautico Internazionale di Venezia nel weekend 5 – 7 e 12 – 14 aprile ultima modifica: 2013-03-29T14:07:55+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0