Manduria, catturato il latitante Giuseppe Giordano

L’uomo di 42 anni, detto “Aiace”, originario di San Pietro Vernotico, era in fuga dal novembre 2012. Giuseppe Giordano deve scontare 30 anni di carcere perché  responsabile dell’omicidio del boss della Scu Santino Vantaggiato, assassinato a Bar, in Montenegro, il 6 settembre 1998, delitto seguito in diretta telefonica dalla Polizia.

Prima di essere arrestato, ha sparato senza ferire nessuno.

9 su 10 da parte di 34 recensori Manduria, catturato il latitante Giuseppe Giordano Manduria, catturato il latitante Giuseppe Giordano ultima modifica: 2013-03-29T20:13:47+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0