Camaiore, la meningite non lascia scampo ad un bambino di 4 anni e mezzo

Il piccolo frequentava la scuola d’infanzia di Camaiore, Asilo Infantile suore salesiane. E’ morto a causa di una infezione da meningococco. Giunto al Pronto soccorso pediatrico dell’Ospedale Versilia era stato trasferito al Meyer di Firenze dove è spirato.

L’infezione si trasmette da persona a persona con le goccioline emesse durante la respirazione, colpi di tosse e starnuti, quindi solo in caso di contatto molto stretto, ravvicinato e prolungato, con il soggetto ammalato. Il periodo di incubazione, cioè il tempo che intercorre tra contatto con il soggetto ammalato e comparsa dei primi sintomi, non supera dieci giorni.

Quando si verifica un caso anche sospetto di infezione da meningococco, i soggetti che hanno avuto contatto con l’ammalato è opportuno che si sottopongano a sorveglianza sanitaria per dieci giorni ed a profilassi con un antibiotico specifico al fine di prevenire l’infezione.

L’Unità funzionale di igiene e sanità pubblica della Ausl 12 di Viareggio, ha contattato i genitori dei bambini che, in base a quanto desumibile dall’indagine epidemiologica, possono avere avuto un contatto a rischio, distribuendo l’antibiotico previsto.

Nel contempo ha avvisato anche tutti i pediatri di base in modo da garantire la più ampia informazione e prevenzione. Per eventuali informazioni è possibile telefonare al Servizio di igiene pubblica della Ausl12 di Viareggio. 0584.6058921 – 0584.6058940.

9 su 10 da parte di 34 recensori Camaiore, la meningite non lascia scampo ad un bambino di 4 anni e mezzo Camaiore, la meningite non lascia scampo ad un bambino di 4 anni e mezzo ultima modifica: 2013-03-28T22:54:26+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0