Belvedere Marittimo, quarantenne abusa di una dodicenne

Orrore e sconcerto in provincia di Cosenza dove un disoccupato avrebbe abusato da tempo di una dodicenne. Il pedofilo sarebbe un uomo di 40 anni, arrestato dai Carabinieri a Belvedere Marittimo. L’uomo è stato sorpreso dai militari in compagnia della minore che la mattina, prima di andare a scuola, andava a fargli visita.

Gli abusi sessuali sono stati scoperti dai militari dell’Arma perché la zona di residenza del 40enne è tenuta sotto controllo in quanto divenuta luogo di spaccio e di ritrovo di tossicodipendenti.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin