Barletta, crollo palazzina 15 rinviati a giudizio

112

Il Gup di Trani ha rinviato a giudizio i 15 imputati per il crollo, avvenuto a Barletta il 3 ottobre 2011, della palazzina in cui morirono quattro operaie che lavoravano in un opificio nello stabile crollato, e la figlia 14enne dei titolari.

Il processo comincerà il 4 luglio. Degli imputati, 14 sono accusati di disastro colposo, omicidio colposo e lesioni colpose. La società proprietaria dell’area adiacente è coinvolta negli stessi reati per responsabilità amministrativa.