Droga nella Capitale, dieci arresti nella banda calabro romana

Eseguiti dieci provvedimenti di fermo emessi dalla direzione distrettuale antimafia di Roma a carico di altrettanti indagati, ritenuti affiliati ad una pericolosa organizzazione composta da soggetti romani e calabresi, che aveva monopolizzato il mercato della cocaina in alcune zone della Capitale.

Vengono contestati, a vario titolo, i delitti di associazione per delinquere, finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli investigatori hanno effettuanto anche numerose perquisizioni domiciliari e sequestri preventivi nei confronti di beni mobili riconducibili alla cosca.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0