San Giuseppe Jato, Emanuele Puleio muore imprigionato tra le fiamme

L’anziano di 76 anni ha perso la  vita nel rogo divampato in una palazzina di tre piani in via Grotte 27. Emanuele Puleio, che viveva al terzo piano, sarebbe stato prima stordito dal fumo e poi avvolto dalle fiamme. Il cadavere è stato trovato carbonizzato dai Pompieri. Il rogo potrebbe essere stato provocato dal cattivo funzionamento di una stufa o da una fuga di gas.

9 su 10 da parte di 34 recensori San Giuseppe Jato, Emanuele Puleio muore imprigionato tra le fiamme San Giuseppe Jato, Emanuele Puleio muore imprigionato tra le fiamme ultima modifica: 2013-03-25T17:21:17+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0