Trinità, un uomo di 47 anni si toglie la vita facendo harakiri

Si è suicidato con un grosso coltello da cucina. E’ accaduto in provincia di Cuneo. L’uomo era molto depresso e da quando era morta la madre l’anno scorso, non si era più ripreso.

A trovare il cadavere in una pozza di sangue i Carabinieri, chiamati da un vicino di casa. In un primo momento è stato ipotizzato l’omicidio, ma le indagini hanno appurato che l’uomo si è tolto la vita secondo l’antica pratica giapponese.