Genova antica, tra bordelli e case chiuse

Si tratta del titolo del tour guidato che l’associazione Genova Cultura organizza per domenica pomeriggio. ”Un itinerario – spiegano – tra alcune di quelle che erano le zone “a luci rosse” della città, dal Medioevo fino all’abolizione che avvenne nel 1958”.

Il tour passerà anche in galleria Mazzini, dove sorgeva il Suprema, ”la casa chiusa più chic della città”, poi in via Garibaldi ”che nel 500 era sede del bordello pubblico”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin