Palermo, maxi sforbiciata agli enti di formazione

A dare l’annuncio è direttamente il Governatore Rosario Crocetta, in conferenza stampa a Palermo, tracciando un bilancio delle attività svolte dall’assessorato regionale alla Formazione professionale. “Sono 235 gli enti di formazione cancellati dalla liste della Regione e 43 quelli su cui abbiamo riscontrato irregolarità multiple, a cui contestiamo, a seguito di ispezioni, anche inadempienze retributive accertate nei confronti dei lavoratori”.

“Abbiamo fatto un’operazione di cleaning” rivendica Crocetta. Tra gli enti cancellati a seguito di controlli “il Cipe, Medea, Ial Sicilia, Eureka, Euriform. Abbiamo avviato il procedimento di revoca di accreditamento di questi enti – ha sottolineato Crocetta – Stiamo procedendo in questo modo -per tutelare i lavoratori, nessuno si aspetti sconti. I lavoratori stiano tranquilli. Nei prossimi bandi chiederemo che gli enti abbiamo un conto corrente dedicato solo al personale”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Palermo, maxi sforbiciata agli enti di formazione Palermo, maxi sforbiciata agli enti di formazione ultima modifica: 2013-03-22T18:04:15+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0