Palermo, sequestrate alcune società di servizio portuali

La misura ha interessato compagnie operanti oltre che nel capoluogo siciliano a Termini Imerese, per un valore di 30 milioni di euro. Il provvedimento riguarda Portitalia, New Port, Tcp-Terminal Containers Palermo, Csp-Compagnia Servizi Portuali e la coop Clpg Tutrone.

Le società farebbero riferimento a persone vicine a Cosa Nostra, che avrebbero monopolizzato trasporto, logistica e distribuzione delle merci nei due porti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Palermo, sequestrate alcune società di servizio portuali Palermo, sequestrate alcune società di servizio portuali ultima modifica: 2013-03-19T08:43:44+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0