Marò, protesta l’India che convoca l’ambasciatore italiano

L’ambasciatore italiano a New Delhi, Daniele Mancini, è stato convocato al ministero degli Esteri per fornire spiegazioni sulla decisione di non far ritornare i marò in India alla fine del loro permesso. Per il primo ministro indiano, Manmohan Singh, la situazione creata dal governo italiano rispetto alla vicenda dei due marò è “assolutamente inaccettabile”. Il Ministro Giulio Terzi ha deciso di far restare in Italia Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, tornati con un permesso per votare alle elezioni politiche, sollevando un conflitto di giurisdizione davanti al tribunale internazionale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Marò, protesta l’India che convoca l’ambasciatore italiano Marò, protesta l’India che convoca l’ambasciatore italiano ultima modifica: 2013-03-12T10:59:02+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0