Guastalla, esplosione al mercato morte Teresa e Rossana Mango e la cognata

Le bombole di gas “assassine” alimentavano uno stand di rosticceria dove venivano arrostiti dei polli. A causa dell’esplosione sono morte le tre donne. Sono la moglie del proprietario della rosticceria, Teresa, della figlia, Rossana Mango e della cognata che sono di S. Ilario. Ferito lievemente Francesco Mango, il padre di Rossana.

Oltre alle tre donne morte ci sono almeno otto feriti in gravi condizioni, più un altro numero imprecisato di feriti lievi. I feriti più gravi sono quelli che si trovavano davanti alla rosticceria, in fila per prendere i polli, che sono rimasti investiti dalla esplosione.

Il palazzo dietro alla rosticceria, è annerito e le macchine parcheggiate dietro distrutte dalla forza dell’esplosione. Dal luogo dell’esplosione, che si è udita nitidamente in tutta Guastalla, si è alzata una colonna di fumo enorme che si vedeva fino in lontananza. Anche il sindaco Giorgio Benaglia è accorso sul posto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Guastalla, esplosione al mercato morte Teresa e Rossana Mango e la cognata Guastalla, esplosione al mercato morte Teresa e Rossana Mango e la cognata ultima modifica: 2013-03-09T12:54:17+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0