Santa Maria Capua Vetere, no alla revoca di arresto di Nicola Cosentino

E’ stato deciso dal Tribunale casertano nell’ambito del procedimento in cui il parlamentare è accusato di concorso esterno in associazione mafiosa per presunti rapporti con il clan dei Casalesi. Se l’ordinanza non venisse revocata successivamente dal Riesame, Cosentino andrà in carcere nel momento in cui non sarà più deputato, ossia quando si insedierà il nuovo Parlamento.

9 su 10 da parte di 34 recensori Santa Maria Capua Vetere, no alla revoca di arresto di Nicola Cosentino Santa Maria Capua Vetere, no alla revoca di arresto di Nicola Cosentino ultima modifica: 2013-03-04T17:39:52+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0