Limbadi, faida in manette Pantaleone Mancuso

L’uomo, per l’accusa, avrebbe fornito appoggio ai Patania per il tentato omicidio prima e l’omicidio poi di Francesco Scrugli, avvenuto il 21 marzo 2012 nell’ambito della faida tra i Patania e Petrolo-Bartolotta di Stefanaconi e la ”Società di Piscopio”.

I militari dell’Arma di Vibo Valentia e Tropea hanno sottoposto a fermo, emesso dalla Dda di Catanzaro, Pantaleone Mancuso, 52 anni, sorvegliato speciale di ps e ritenuto elemento di spicco dell’omonima cosca di ‘ndrangheta.

9 su 10 da parte di 34 recensori Limbadi, faida in manette Pantaleone Mancuso Limbadi, faida in manette Pantaleone Mancuso ultima modifica: 2013-03-04T09:22:43+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0