Litri di Coca Cola nei tombini del Pantheon

E’ l’eclatante protesta protesta dei partecipanti al sit-in organizzato a Roma contro il piano di riorganizzazione dello stabilimento di Oricola, in provincia dell’Aquila, che colpisce oltre 40 lavoratori.

”Meglio buttarla via la Coca Cola – ha detto il segretario romano della Flaica Cub, Giancarlo Desiderati – perché  contiene un ingrediente molto pericoloso: il lavoro precario”.

Al sit-in ha partecipato anche la deputata M5S, Carla Ruocco.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin