Cosenza, incendio in casa abbandonata morti 3 senzatetto

Una vera e propria tragedia in Calabria dove hanno perso la vita tre persone nell’incendio della casa abbandonata in cui erano andati a vivere. I corpi sono stati trovati dai Vigili del Fuoco di Cosenza intervenuti per spegnere un incendio in un appartamento nel centro storico della città.

L’allarme è scattato quando i Pompieri sono intervenuti in via 24 Maggio, una strada del centro della città a poche centinaia di metri dal Comune, una traversa del centralissimo Corso Mazzini, per un incendio di un vecchio casolare abbandonato. Dopo avere spento le fiamme si sono accorti della presenza di tre cadaveri carbonizzati ed hanno avvertito le Forze dell’Ordine. Le indagini sono condotte dalla Polizia.

“Ero ubriaco e stavo dormendo, non ho sentito nulla”. Lo ha raccontato Adì, un giovane marocchino senza fissa dimora che dormiva al piano superiore del casolare dove tre senzatetto sono morti in un incendio. “Sono stato svegliato dai poliziotti” ha aggiunto prima di essere condotto in Questura per essere sentito sull’identità delle vittime. “Era la prima notte – ha detto – che dormivo qui. Di solito sto alla stazione. Ieri sera, dopo mezzanotte, sono arrivato e mi sono messo a dormire. Non mi sono accorto di niente”.

Uno dei tre corpi sembra essere stato mutilato, ma pare si trattasse di un mendicante. A rivelare se la vicenda sia legata solo a un incidente saranno le indagini, che stanno anche considerando la possibilità che sia stato un corto circuito a causare l’incendio, dato che nell’edificio diroccato c’era una stufa elettrica allacciata alla rete con un collegamento di fortuna.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cosenza, incendio in casa abbandonata morti 3 senzatetto Cosenza, incendio in casa abbandonata morti 3 senzatetto ultima modifica: 2013-03-02T09:50:54+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0