Conclave per il nuovo Papa si lavora per la data

La macchina è in moto e sembra questa la data più accreditata. Intanto stanno giungendo ai cardinali le lettere di convocazione inviate dal cardinale decano Angelo Sodano per le congregazioni generali pre-Conclave. Le congregazioni sono convocate con inizio lunedì prossimo, 4 marzo, alle ore 09:30 nell’Aula Nuova del Sinodo. Le congregazioni, spiega la lettera di convocazione, continueranno fino a quando non sarà raggiunto il numero completo dei cardinali elettori e solo allora il Collegio deciderà la data di ingresso in Conclave.

“Oggi alle ore 12:30 il vice Camerlengo, Pier Luigi Celata, è andato al Palazzo del Laterano per sigillare” anche lì l’appartamento papale, dopo il sigillo ieri alle ore 20:00 dell’appartamento in Vaticano. Lo ha riferito Padre Federico Lombardi, direttore della sala stampa vaticana, in un briefing con i media.

Il cardinale Antonios Naguib, patriarca copto-cattolico emerito di Alessandria, che tutti pensavano non sarebbe partito per Roma in quanto sofferente per i postumi di un ictus, voterà nel Conclave. Il porporato 77enne ha confermato la sua partecipazione.

In attesa di conoscere la data in cui inizierà il Conclave, le strutture alberghiere di Roma si preparano ad accogliere i fedeli che verranno da tutto il mondo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Conclave per il nuovo Papa si lavora per la data Conclave per il nuovo Papa si lavora per la data ultima modifica: 2013-03-01T17:08:50+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0