Imola, trovati morti in casa i coniugi Adamo Longo e Carmela Burgo

Trovati sena vita l’ingegnere e consigliere comunale del PdL e la moglie. Il corpo di Adamo Longo è stato trovato su una poltrona, quello della donna, ex farmacista, su un letto, entrambi in camera. Gli orari della morte dei due appaiono diversi. Stando ai primi rilievi effettuati sui cadaveri, Longo sarebbe si sarebbe spento tra venerdì e sabato, mentre la moglie non più tardi di domenica lunedì.

Longo aveva partecipato venerdì scorso a Imola alla cena di chiusura della campagna elettorale del PdL, poi non si era più visto in città. Da un paio di giorni un’amica dei due coniugi non aveva più notizie della coppia e ha dato l’allarme. Sono stati i pompieri a scoprire i cadaveri dopo aver sfondato una finestra dell’abitazione. Non ci sono segni di effrazione, la porta di casa era chiusa dall’interno.

Le prime ipotesi considerano la possibilità di un suicidio o di un avvelenamento da cibo. Per questo sono stati fatti prelievi sugli alimenti presenti in casa e anche sui resti di cibo nel bidone della spazzatura. In casa, poi, sono state trovate molte medicine, compresi antidepressivi e farmaci che fanno pensare a terapie per curare la dipendenza dall’alcol. Solo l’autopsia e gli esami tossicologici potranno dare risposte sulle cause di morte di Longo e di sua moglie.

9 su 10 da parte di 34 recensori Imola, trovati morti in casa i coniugi Adamo Longo e Carmela Burgo Imola, trovati morti in casa i coniugi Adamo Longo e Carmela Burgo ultima modifica: 2013-02-28T11:10:31+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0